MENU

Truccati match del Grand Slam. Sospetti anche su Wimbledon

Wimbledon_Police

Un nuovo scandalo potrebbe presto travolgere il mondo dello sport. Il marcio scoperto nell'atletica leggera e nel calcio, emerge ora anche nel tennis. Almeno stando a documenti segreti ottenuti dalla Bbc e da Buzzfeed: sono 16 i campioni - tra i primi 50 giocatori del mondo - sospettati di aver truccato sin dal 2003 match in tornei del Grande Slam, inclusi Roland Garros e Wimbledon, dove almeno 3 partite sarebbero state "aggiustate". Alla base ci sarebbe una rete di scommesse articolata in Russia, nel nord Italia e in Sicilia. I documenti sono parte di inchieste aperte nel 2007 dalla stessa Atp, l'Association of Tennis Professionals e ora all'esame della 'Tennis Integrity Unit', fondata nel 2008 proprio per fare chiarezze su possibili partite truccate. Nel corso dell'ultimo decennio circa 16 giocatori classificati anche tra i top 50 - denunciano le due testate - sono stati ripetutamente segnalati alla 'tennis integrity unit' perché sospettati di aver truccato una serie di partite. Tutti i giocatori coinvolti, fra cui anche vincitori di titoli del grande Slam, hanno comunque potuto continuare a competere. I vertici del tennis sono appunto accusati di non aver tenuto conto delle segnalazioni diffuse. "I documenti che abbiamo ottenuto - afferma la Bbc online - mostrano come le indagini abbiano trovato cartelli di scommettitori in Russia, Italia settentrionale e Sicilia che hanno guadagnato centinaia di migliaia di sterline con scommesse su partite truccate, tre delle quali giocate a Wimbledon". La Tiu (tennis integrity unit) replica da parte sua di aver sempre tenuto un approccio di tolleranza zero verso la corruzione legata alle scommesse.

L'indagine fu avviata nel 2007 in seguito a scommesse sospette per un match tra Nikolay Davydenko e Martin Vassallo Arguello. Entrambi furono assolti e nonostante un numero crescente di attività sospette ruotanti attorno a un numero significativo dei  migliori giocatori del ranking mondiale, l'indagine è stata accantonata ufficialmente l'anno successivo. Il numero due del tennis, Andy Murray ha twittato un link all'articolo di Buzzfeed (http://www.buzzfeed.com/heidiblake/the-tennis-racket#.cmLXDLO8pq)

+39 3387721712