MENU

News Campionati (#CRS #CoppaCastelliDiDoppio)

tennis

L'ultimo weekend di ottobre ha coinciso con l'ultima giornata della fase a gironi del Campionato Invernale di quarta categoria. Tutte in campo le dodici squadre dello Sport Libero impegnate nella competizione, alla ricerca di punti utili alla qualificazione al tabellone ad eliminazione diretta.

Nella categoria limitata 4.1 maschile la squadra A che supera il New Country per 2-1 al doppio di spareggio dominato (6-1 6-0) dalla coppia Possanzini - Perugini. Nei due singolari si erano registrate, invece, la vittoria dello stesso Livio Perugini e la sconfitta di Gianluca Bellagamba. Nulla da fare, invece, per la squadra B sconfitta per 2-1 sui campi dell'Eur Tevere. Questo risultato, tuttavia, non compromette la qualificazione, come prima del girone, al turno successivo. Vince invece la squadra C che supera 2-1 l'ASDET: successo, nel primo dei due singolari, per Francesco Liguori, ripetutosi nel doppio in coppia con Virgilio Buscemi. La squadra D cede invece per 3-0 sui campi del Villa Aurelia, mentre i giovanissimi ragazzi della formazione E conquistano il primo punto della competizione, grazie al doppio Spadolini - Daniele De Cenzo, ma devono arrendersi per 2-1 al Welcome Tennis.

Le 5 squadre della limitata 4.4 maschile ottengono, invece, il magro bottino di una vittoria e ben quattro sconfitte. Vince, infatti, solamente la formazione D che supera 2-1 il Life Tennis grazie al successo della coppia Compagnucci - Del Vecchio nel doppio di spareggio, dopo l'1-1 nei due singolari. Sconfitte per la squadra A (2-1 sui campi del Nuovo Sant'Agnese, ma qualificazione ragggiunta), B (0-3 interno contro l'Empire), C (3-0 contro il Caio Duilio) ed E (3-0 contro l'Eur Tevere ma, anche in questo caso, qualificazione al tabellone raggiunta).

In ambito femminile continua senza sosta la marcia della squadra A nella categoria limitata 4.1: terzo 3-0 in altrettanti incontri e primo posto nel girone assicurato. Più complicata, invece, la strada per la squadra B: la formazione capitanata da Chiara Romani perde 2-1 sui campi del New Penta e deve attendere l'esito del confronto tra le compagini del New Country e di Benessere e Movimento per conoscere il proprio destino. Nell'ottica della qualificazione è, però, molto importante il punto conquistato dalla coppia Romani - Erika Boccuti nel doppio, dopo che i due singolari avevano visto le sconfitte della stessa Romani ( che ha pagato lo scotto dell'emotività nella sfida contro l'amica - nemica Alessandra Carucci) e della giovanissima Francesca Leone.

Buonissime invece le notizie che arrivano dalle squadre impegnate nei tabelloni finali e di consolazione della Coppa dei Castelli Romani di Doppio. Nel tabellone di consolazione della categoria limitata 4.1 la squadra A supera 2-1 il Nuovo Tuscolo e si qualifica per la finale. Stesso risultato per le ragazze della squadra B nel tabellone di consolazione della categoria limitata 4.3.  Nel tabellone finale maschile limitato 4.3, infine, la squadra C supera 2-0 la Polisportiva Anzio e si qualifica per la semifinale. 

Uscendo dal contesto delle competizioni a squadre una menzione particolare la merita Marzia Molinaro il cui cammino nel torneo Pro- Match organizzato presso il circolo i Gabbiani si è fermato solamente nei quarti di finale. Dopo aver vinto con autorità il girone eliminatorio Marzia ha superato, nel tabellone finale, dapprima Tiziana Caporale al termine di una battaglia di oltre tre ore e poi Monica Varga prima di arrendersi per 6-1 7-5 alla solida ed esperta Antonella Sopranzetti. Non inganni il punteggio severo, sopratutto nel primo set, perchè la partita è stata molto combattuta ed emozionante con Marzia capace di rimontare da uno svantaggio di 6-1 4-2 procurandosi anche diverse occasioni per conquistare il secondo set prima di cedere il passo alla stanchezza fisica ed emotiva conseguente alla grande rimonta ed ai tanti impegni ravvicinati. Questo risultato le permetterà, comunque, di salire di ben 2 classifiche nel gennaio prossimo, passando dall'attuale 4.6 al 4.4, certamente più consono alle sue capacità e potenzialità.

Federico Carducci

+39 3387721712